, ,

Il passato non lo puoi cambiare, GUARDA AVANTI!!

Quante volte ci troviamo ad un punto di stallo nella nostra vita e non riusciamo ad andare avanti?

Tante, ma il motivo è perchè siamo troppo attaccati al nostro passato. Mi spiego meglio, quante volte rimuginiamo “caspita, se avessi fatto così ora non mi troverei in questa situazione” “se lui non mi avrebbe fatto del male sarei felice” “se non avessi fatto questo acquisto avrei qualche soldo in più” etc…

Ma devi capire che ormai il passato è passato, non lo puoi cambiare!! Quello che puoi fare e farne tesoro come esperienza e non ricascare più negli stessi errori!!

Molto spesso il pensare al nostro passato ci allontana dai nostri desideri, dai nostri sogni, perchè pensando al nostro passato che magari è stato felice o anche triste, ci porta a pensieri di mancanza e questi sono di vibrazione negativa che quindi ci porta a non attrarre ed allontanare ciò che vogliamo.

Oltretutto il pensare al passato e caricandolo di emozioni negative ci crea ulteriore confusione mentale e occupa tempo e spazio che potremmo dedicare alla creazione di pensieri in linea a ciò che desideriamo.

Secondo te a questo punto è meglio pensare sempre al passato o crearsi un futuro meraviglioso?

Ognuno di noi ne ha le potenzialità basta avere la volontà di tirarle fuori e sfruttarle. Poi ognuno di noi ha dentro di se un essere meraviglioso, il nostro Essere interiore che ci può guidare in tutto quello che facciamo e vogliamo, basta chiedere ed ascoltarlo, Lui ce comunicherà con noi con le emozioni e quando starai facendo qualcosa che non va nella direzione giusta, ti sentirai male, e sentirai la sensazione che stai sbaglindo! Mentre se sei nella direzione giusta allora vedrai che sentirai dentro di te una carica ed un’energia di gioia che ti riempe il cuore e che ti fa affrontare qualunque difficoltà senza fatica.

Quindi ascolta la voce del tuo cuore e seguila, scrollandoti di dosso il fardello del tuo passato.

Stay Tuned

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.