Realizzare i tuoi sogni: sei sicuro di non avere tempo?

Da quando ho iniziato il mio percorso di crescita personale e intrapreso la strada per realizzare i miei sogni mi è capitato spesso di dirmi che non riuscivo a fare una cosa perchè non avevo tempo. Così rimandavo sempre le cose necessarie per realizzare i miei progetti e poi mi lamentavo che non riuscivo.

In realtà mi sono accorto che questo continuo procastinare derivava dalla mia indecisione, nel senso che ancora non avevo ben chiaro cosa volevo e quindi non davo la giusta importanza e priorità alle azioni necessarie per realizzare i miei progetti. Ho rimandato spesso e volentieri con la scusa che ero stanco  dal lavoro, che avevo bisogno di svagarmi per riorganizzare le idee, in realtà non facevo altro che raccontarmi un sacco di scuse.

Così poi mi ritrovavo a fare le cose tutte insieme e non capirci nulla nella “buona” abitudine del multitasking che mi sono portato dietro con il mio lavoro di consulente informatico :-). Poi grazie agli studi di crescita personale, PNL, e tutti gli audiocorsi che ho comprato dai vari player della formazione in Italia ho imparato piano piano a gestire il mio tempo e cominciato ad ottenere i primi risultati.

Ho cominciato a classificare per ordine di importanza ed urgenza le attività che dovevo fare e organizzare, perchè prima continuavo a vivere con l’angoscia che le cose da fare erano sempre urgenti, ma in realtà diventavano urgenti semplicemente perchè le continuavo a rimandare e arrivata la data di  scadenza ovviamente la cosa diventava urgente.

Una cosa che mi ha aiutato molto è scrivere le cose che dovevo fare, non lasciarle in mente perchè poi  sicuramente le avrei dimenticate, così ho preso la buona abitudine di fare l’elenco delle cose da fare,  suddividerle in ordine di importanza ed urgenza e poi davo una data di scadenza o di esecuzione se la cosa era meno importante o meno urgente.

Questo mi ha aiutato a portare a termine molti progetti e portandoli a termine provavo soddisfazione, quindi la mia autostima cresceva. Certo ti mentirei se ti dicessi che non trovo ancora la scusa di non avere tempo, ma sicuramente la situazione è migliorata e questo da una grande soddisfazione.

Ottimizzando il tempo sono riuscito anche ad avere più tempo libero per me stesso e la mia famiglia, ache se ci sono ancora momenti in cui si accumulano parecchie cose insieme. Quando succede mi accorgo che mi sono lasciato un pò andare troppo e allora cerco di riprendere le buone abitudini 🙂

E tu come gestisci il tuo tempo? Riesci a fare le cose necessarie per realizzare i tuoi sogni?

PS: Se ti è piaciuto l’articolo, lasciami un tuo commento e condividilo su Facebook

Stay tuned

 

2 commenti
  1. Umberto
    Umberto dice:

    Ciao Marco io sono perfetto, non spreco mai un secondo del mio prezioso tempo, riesco a fare soltanto le cose importanti non riducendomi mai a dover gestire quelle urgenti e ho la grande capacità di saper delegare quest’ultime ad altre persone.
    🙂 si si certo, probabilmente un robot risponderebbe così.
    In realtà tutti, me e te compresi, abbiamo delle buone abitudini e delle cattive abitudini, e quella di procrastinare qualcosa è una pessima abitudine comune a tantissime persone.
    Ho notato una cosa che probabilmente potrà sembrare sciocca, ma che considero molto importante se sfruttata al meglio: rimandare non è sempre e comunque un male.
    Talvolta non siamo pronti per fare qualcosa e tutti ci dicono che dobbiamo farla perchè altrimenti si accumula ad altre cose e ci incasina ancor di più la vita.
    In quei casi a mio parere rimandare può invece essere qualcosa di positivo, a patto che in futuro ci impegneremo a svolgere il compito; in quel lasso di tempo potremmo acquisire competenze che ora non abbiamo o conoscere persone che ora non conosciamo, e tutto questo potrebbe aiutarci a portare a termine qualcosa che prima semplicemente non eravamo in grado di fare.
    C’è un tempo per ogni cosa, bisogna solamente capire quando sarà il tempo giusto per fare quella determinata cosa.

    Rispondi
  2. Giovanna
    Giovanna dice:

    😆 😡 Tutto veroio x prima rimando sempre,so quel che voglio ma nn so da dove cominciare evo concetrarmi e volere veramente,se no nn comincerò mai grazie Marco,continuerò a legger tutto il resto.

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.