sogni2

Quante volte ti è capitato di chiederti come sarebbe se riuscissi a realizzare i tuoi sogni?

Saresti felice, saresti soddisfatto? Come staresti in quel momento quando ti sei reso conto che hai realizzato tutto quello che hai sognato, quali emozioni proveresti? Te lo sei mai chiesto?

Molti che hanno letto il libro The Secret o che hanno letto anche altri libri sull’argomento si chiedono come si fà ad attivare questa benedetta legge di attrazione? Ma non si rendono conto che in realtà essa agisce in ogni momento in qualsiasi cosa che pensiamo, facciamo e proviamo emozionalmente. La legge di attrazione agisce in ogni istante e preferice particolarmente i nostri pensieri e sogni che sono carichi delle nostre emozioni.

Cosa voglio dire con questo…che ogni volta che pensi a qualcosa e gli attacchi un’emozione questa vibra ancora di più passando come istruzione per il nostro subconscio che poi comunica all’universo e si cristallizza attirando e creando la realtà che viviamo.

Tu sei creatore della tua realtà e quando tu pensi al tuo sogno e lo visualizzi come già realizzato e vivendo le emozioni che provi in quel momento come se stessi vivendo un film e tu sei l’attore protagonista. Come ti senti, sei felice? Bene assapora quell’emozione e rendila tua e ogni volta che vedi che stai sbandando dal tuo obbiettivo, ripensaci e rivivila! Questo attiverà la legge di attrazione e sicuramente porterà a te ciò che desideri.

Non ne sei convinto? Allora sperimenta! Fallo, no provare, fallo con l’obbiettivo di riuscirci e vedrai che tutto si muoverà di conseguenza.

Ti è piaciuto questo post? Lascia un tuo commento.

Stay Tuned

Vuoi conoscrere meglio la Legge di attrazione? Scarica il mio report gratuito!!

Per scaricare il report compila qui sotto
Nome:
Email:

8 commenti
  1. Michele
    Michele dice:

    Pensiero+emozione=manifestazione. Credo che questo possa sintetizzare la LOA. E’ l’emozione che molto spesso manca nei nostri “ordini” all’universo e che rallenta o proprio non attiva la Legge stessa.
    Al fine di raggiungere i nostri sogni e obiettivi è sicuramente IMPRESCINDIBILE l’ultilizzo della Visualizzazione; la mente non distingue ciò che è vero da ciò che è immaginato, ma in entrambi i casi attiva un’emozione. Più dettagliato, ricco di colori, luci, odori, immagini è il tuo sogno; più volte al giorno lo richiami alla mente; più ti senti “come se” lo stessi già vivendo, più velocemente esso diverrà la tua realtà.
    Uno degli autori più influenti sull’argomento Visualizzazione è il dott.Deepak Chopra, che ha scritto libri su tecniche utili per sviluppare tale materia che consiglio vivamente.

    Rispondi
    • m.ferraro
      m.ferraro dice:

      Grazie Michele per il commento è molto istruttivo. Puoi gentilmente postare alcuni titoli dei libri di Deepak Chopra, così da essere utili non solo per me ma anche per il pubblico del mio blog? Ti ringrazio 🙂 Saluti

      Rispondi
  2. Antonietta
    Antonietta dice:

    ciao marco, ciao michele.
    Potreste farmi degli esempi concreti di cose che avete sognato e che poi si sono realizzate? Delle storie, degli aneddotti…o cmq qualcosa di vostro personale.
    Io ho letto:
    – the secret
    – the key to the secret
    – you can heal your life (Louise hay) <– questo è in inglese, ma forse l’hanno tradotto anche in italiano. L’autrice parla di molto cose e anche di come è riuscita a guarire da un tumore senza nessun tipo di terapia. C’è inoltre una tavola finale dove relaziona determinati tipi da patologie con altrettanto determinati stati emotivi/emozionali.

    Prima di scrivere altro, volevo dire che questo sito è molto bello e lo visito tutti i giorni, solo che nn so se posso continuare a postare qui, perchè per certe cose che penso e ho da commentare in merito a questi libri, mi sembrerebbe quasi di rovinare tutto il positivo che c’è qua con il mio REALISMO….quindi prima di postare altro, chiedo se una scettica è autorizzata a parlare….
    Cmq grazie ancora per il sito e per le belle cose che ci sono.
    Grazie a tutti!
    Antonietta

    Rispondi
    • m.ferraro
      m.ferraro dice:

      Grazie Michele per i consigli sui libri, non li ho ancora letti e credo che li acquisterò.

      @Antonietta, per fare esempi pratici su come ho realizzato i miei sogni ce ne sono tanti e non basterebbero le pagine di questo blog
      Ci sono sogni che ho realizzato anche prima di conoscere la legge di attrazione questo per sottolineare quanto essa funziona sempre e comunque e quanto dipende tutto da noi.
      L’esempio più significativo di come ho realizzato i miei sogni è quando ho conquistato la mia attuale compagna e convivente. Mi ricordo che prima che conoscessi la mia attuale compagna avevo espresso il desiderio di incontrare la donna dei miei sogni, e magicamente quando sembrava tutto perduto casualmente delle mie amiche con cui non avevo più voglia di uscire mi hanno invitato per farmi conoscere una ragazza che poi “caso” vuole era proprio come la desideravo e una vocina appena l’ho vista mi ha detto “è lei!” e da quel giorno ho fatto di tutto per conquistarla. Ma sopratutto ero convintissimo che lei era mia lei era la donna della mia vita, e nonostante i primi mesi non mi calcolava per niente sono riuscito ad attirare la sua attenzione (pensa che si era rimessa anche con un suo ex) e a conquistarla e farla innamorare di me.
      Ora sono quasi sette anni che conviviamo e 8 che siamo insieme. Ti basta come spiegazione? 🙂

      Poi certo che puoi continuare a postare qui, anzi devi, questo può aiutarti a togliere il tuo scetticismo e ritornare a sognare e sopratutto è un modo di confrontarsi con le idee ed opinioni degli altri che avranno il piacere di farlo, compresi gli scettici 🙂

      L’obbiettivo di questo blog è aiutare le persone che lo seguono a tornare a sognare e riuscire a dare la spinta a crederci e realizzarli concretamente perchè anche se non ce ne rendiamo conto, non sognamo più ma ci accontentiamo. Il mio parere è invece che ognuno deve avere dei sogni ed impegnarsi per realizzarli, altrimenti che scopo avrebbe questa vita! Per questo dò questo mio contributo ma accetto volentieri anche il contributo di altri che vogliono aiutarmi in questo.

      Ognuno dentro di se ha le potenzialità per realizzare quello che vuole, basta crederci ed avere fede!

      In bocca al lupo per tutto

      Rispondi
  3. Michele
    Michele dice:

    Amici, scusate ma mi sono accordo ti avere avuto un lapsus… l’autore a cui mi riferivo non è Deepak Chopra, bensì Gawain Shakti, di cui consiglio i pratici ed efficaci “Il potere della visualizzazione creativa” e “Guida alla visualizzazione creativa”, entrambi editi dalla Feltrinelli.

    Michele

    Rispondi
  4. Michele
    Michele dice:

    Antonietta,
    lo scetticismo deriva in primis dalla messa in dubbio di ciò che ognuno di noi ha sempre considerato vero, reale, perchè tale “realtà” è ciò che abbiamo “ereditato” dalle convinzioni dei nostri genitori (già da quando eravamo in pancia!) e da ciò che è accettato dalla società. Il punto è che purtroppo (o fortunatamente) non esiste una realtà oggettiva, ma è la percezione dei fatti, di ciò che accade che continuamente facciamo che crea la nostra realtà. Tu ti ritieni in grado di scalare l’Everest? Probabilmente no… ma se rivolgi la stessa domanda a Messner, lui con un sorriso ti risponderebbe…certamente! E dunque è vero che è “impossibile” per te scalarlo, questa è la tua realtà, ma sicuramente non è la realtà dello scalatore. E dunque…chi ha ragione? Entrambi!!! Ognuno si crea la propria realtà in base alle esperienze e informazione che ha.
    E proprio l’accesso ad “altre” informazioni, unita alla volontà di evolvere che ti ha portato a voler considerare altre prospettive, altre visioni del mondo e della vita. Lasciati dire che avere apertura mentale è sinonimo di intelligenza…
    Concludo nel dirti che – e qui mi permetto di prendere le veci di Marco, proprietario del sito – puoi tranquillamente esporre le tue idee, qualunque esse siano, perchè esprimono la TUA realtà e come tale va sempre e comunque rispettata.
    Michele

    Rispondi
  5. Francesco
    Francesco dice:

    io cerco di capire una cosa. Io mi sto dilettando nello studio del pensiero positivo con contributo della PNL ( materia spettacolare ). Ecco, quello che cerco di capire da “the secret” anche io è che dice che più senti l’emozione più è breve il “tempo” di realizzazione. Ovvio, mai dubitare, funziona cmq. Ma alcuni dicono di agire, altri seguire l’intuizione. Io sto seminando tanto tanto, soldi pochi pochi. E lo dico non con demotivazione, anzi. Ma il sogno lo sento, mi ci immagino.. ma quando? Scadenze? Guadagni? Mai dubitare? Me non è che passo una vita a rincorrere la ricchezza? Credo di no. La sento mia molte volte, mi immagino con tutte le cose che voglio.. Quindi?

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *