,

Se non sai cosa vuoi non realizzerai niente!

Ci sono momenti della nostra vita in cui ci si sente in crisi, le strade che si sono percorse fino adesso non hanno portato risultati e non ci soddifano più e quindi ci troviamo a cercare delle nuove strade che possano migliorare la nostra vita.

Ma se non sai cosa vuoi non realizzerai niente! Perchè ti dico questo, perchè in momenti come questi ci troviamo un sacco di opportunità, ma non sappiamo scegliere, perchè abbiamo paura di lasciare la vecchia via per quella nuova e ci troviamo in un limbo oscuro che ci trattiene e ci rende immobili.

Antony Robbins dice che nel momento delle decisioni che si plasma la nostra vita, quindi ti puoi rendere conto che se non prendi nessuna decisione non plasmerai niente e la tua vita continuerà ad essere mediocre.

Con questo non voglio offendere nessuno ma ti voglio portare il mio esempio…due anni fa è stato uno dei momenti più bui della mia vita, mi accorgevo che non volevo più fare il consulente informatico, questo mi portava a non impegnarmi più come prima sul lavoro e andavo avanti senza più uno scopo.

La crisi econmica mi ha dato la mazzata finale e ho dovuto chiedere aiuto ai miei genitori per rimettermi in pista. Il mio più grande sogno è di fare invece il coach e aiutare gli altri ma mi rendevo conto che se non riuscivo ad aiutare me stesso come potevo pretendere di aiutare gli altri. Allora mi sono reso conto che dovevo rimboccarmi le maniche, temporeggiare ancora un pò con il lavoro di consulente finchè non sarei stato pronto per mollare il lavoro da consulente.

La cosa si è trascinata per un bel pò con momenti in cui veramente non sopportavo più il mio lavoro e volevo mollare tutto. Ma mi sono poi reso conto che questo era solo il risultato del conflitto interiore che c’era dentro di me e che da una parte mi trascinavo per “dovere” e per guadagnare i soldi dall’altra demotivato da questa scelta non mi impegnavo abbastanza per realizzare il mio sogno.

Quindi continuavo a rimandare le cose importanti per realizzare il mio sogno, tipo creare degli audio corsi che mi permettessero di guadagnare, organizzare degli eventi etc…

Beh quando mi sono deciso le cose hanno iniziato a cambiare e le occasioni hanno cominciato a venire fuori e nel verso giusto. Ora non dico che non sto facendo più il consulente informatico, ma sono più focalizzato sull’ottenere risultati per realizzare il mio sogno.

Fra qualche giorno infati pubblicherò l’audiobook del mio report Come funziona la Legge di Attrazione e poi sto preparando qualcosa di veramente speciale per gli iscritti alla mia mailing list.

Perdonami solo che dovrai avere un pò di pazienza ma l’attesa sarà ricompensata 🙂

Tornando a noi se non sai quello che vuoi ricordati che sarai come una barca che naviga senza nessuno al timone, sballottata a destra e a sinistra dal volere degli altri e non da quello che vuoi tu. Certo puoi continuare a fare quello che vogliono gli altri, può essere una scelta, ma non è detto che ti possa piacere davvero 🙂

Stay tuned

2 commenti
  1. Umberto
    Umberto dice:

    Il video di Tony è semplicemente strepitoso, ma anche il tuo articolo non è da meno Marco.
    Hai detto delle cose giustissime che spesso tendiamo a sottovalutare…
    1. se non sai cosa vuoi non realizzerai niente.
    2. se non riesci ad aiutare te stesso non puoi nemmeno pensare di aiutare gli altri.
    3. temporeggia con il tuo lavoro (che non vorresti più svolgere) fino a quando non sarai pronto per mollarlo.
    Credo che in queste 3 frasi hai concentrato un insieme di verità tanto scomode e difficili da accettare quanto estremamente potenzianti e liberatorie una volta accettate.
    Sto attraversando anche io un periodo particolarmente difficile e a maggior ragione posso sottoscrivere ogni parola che hai scritto.
    Bravo Marco e continua così.

    Rispondi
  2. Marco Ferraro
    Marco Ferraro dice:

    Grazie Umberto,
    A volte per certi insegnamenti ci devi sbattere proprio la testa e quando il tuo desiderio il tuo sogno è talmente forte da condizionarti la vita capita proprio che vai in crisi finchè non ti metti all’opera per realizzarlo!

    Solo allora tutto si muove in modo che la tua vita si trasformi un miracolo. Sembra che dall’alto vieni portato a certe scelte, in parte è vero (aiutati che dio ti aiuta), in parte è proprio il nostro pensiero fisso del realizzare il nostro sogno che ci porta a certe scelte e si creano certe situazioni.

    Poi ti rendi conto quando tutto si sta realizzando ti domandi: ma quante scuse mi sono raccontato fino adesso? 😉

    Un caloroso saluto
    Marco Ferraro

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *