Realizzare i sogni:L’importanza di fare ciò che si ama

Come hai letto negli articoli dei giorni scorsi questo per me è un periodo di grandi cambiamenti. Mi sono spogliato di un modo di lavorare che non mi apparteneva più per intraprendere una nuova avventura che sono sicuro che mi porterà a realizzare i miei sogni.

Riflettevo poi in questi giorni di come quanto sia importante fare ciò che si ama per realizzare i propri sogni. Quando si fà ciò che si ama fare si ha un’energia straordinaria che pervade tutta la nostra mente e il nostro corpo e si è più motivati a farlo. Si superano gli ostacoli con più coraggio e le battaglie che ci porta ad affrontare la nostra vita hanno uno scopo, il prepararci a vivere e ad essere una persona migliore.

Se invece non si ama quello che si fa notoriamente ci si mette meno impegno e si fà molta più fatica, si è svogliati e si ottengono risultati molto spesso mediocri. Questo però inconsciamente ci porta sempre più ad attirare situazioni simili riamnendo ingarbugliati in quel vortice di insodisfazzione che continua a deprimerci e a portarci a credere sempre meno in noi stessi.

Leggendo e studiando un bel pò di libri di crescita personale, sopratutto quelli inerenti alla crescita finanziaria, il punto fondamentale per il proprio successo, anche economico è fare quello che si ama e ponendosi nell’ottica di dare un servizio che possa essere utile e di beneficio alle altre persone. Senza però pensare al profitto, quello sembra che viene in automatico dopo 🙂

Beh questa è una cosa che ho in parte sperimentato sulla mia pelle e ho notato che rimanendo focalizzato sul denaro, il classico pensiero di come arrivare a fine mese le mie azioni ruotavano solo su quello, ma quando invece mi lasciavo andare e mettevo passione in quello che facevo, scrivendo articoli utili e di valore in questo blog e non pensando al denaro, “magicamente” ricevevo qualche pagamento su paypal per la vendita dei miei infoprodotti, qualche nuova collaborazione, insomma tutto appariva migliore 🙂

Ora ho l’occasione di dedicarmi a tempo pieno a ciò che amo fare veramente e per me è una scommessa. Più che altro per la lotta interiore che c’è dentro di me per uscire da quella zona di confort della consulenza informatica intesa come body rental. Che in fin dei conti quello che ho fatto fino adesso. Non ti nascondo una certa paura, ma chi non ce l’ha?

Mentirei se non avessi paura ma sto trasformando questa paura in energia e adrenalina per raggiungere i miei obiettivi. 🙂

Poi in questo modo ho anche imparato che i problemi di denaro si possono risolvere e infatti focalizzandomi sul fare ciò che amo le occasioni di conoscere anche persone che mi possono aiutare a realizzare il mio progetto anche finanziandomi si stanno evolvendo e quindi cosa chiedere di più 🙂

Girando poi su youtube poi ho trovato questo filmato che narra di un personaggio che ha realizzato i propri sogni. Buona visione 🙂

PS: Se ti è piaciuto l’articolo, lasciami un tuo commento e condividilo su Facebook

Stay tuned

6 commenti
  1. Lucia
    Lucia dice:

    Non vedo il perchè della tua paura, hai la fortuna di godere già di una certa notorietà, una bella famiglia alle spalle, amici del settore che credono in te e dulcis in fundus…le capacità tecniche e professionali per intraprendere questo camino. Non manca proprio niente. Bsta un pò di pepe e sale e viaaaaaaaa! : 🙂
    Lucia Z.

    Rispondi
  2. Lucia
    Lucia dice:

    Mi chiedo:- Chissà perchè quando si parla di crescita personale, alla fine tutti dicono le stesse cose….. e non mi dire che non è vera questa mia affermazione, perchè vorrei farti notare che il tuo video è già stato usato anche da altri (vedi ad esempio Italo Pentimalli) sempre a proposito di “credere ai propri sogni”….a volte mi chiedo se non fate altro che copiarVi a vicenda….questo modo di fare, però va a discapito dei cittadini, che acquistano prodotti alla fine tutti simili…..ma si sa anche questo è bussiness…….un abbraccio…Lucia

    Rispondi
  3. Marco Ferraro
    Marco Ferraro dice:

    Lucia grazie per l’incoraggiamento, hai ragione non mi manca niente ma sono un’essere umano anche io e quindi un pò di paura di affrontare nuove avventure ce l’ho anche io 🙂

    Ti domandi se parlando di crescita personale si parli tutti delle stesse cose…in un certo senso è vero anche perchè i percorsi che portano a migliorare conosciuti fino adesso sono quelli di cui in un modo o nell’altro bene o male tutti parliamo, ma che quasi nessuno applica perchè siamo tutti alla ricerca di un qualcosa di diverso, che soddisfi il nostro ego e non ci applichiamo a quello che ci viene insegnato.

    In realtà ho visto a mie spese che questa è solo una scusa per non lavorare su se stessi e continuare a rimandare il proprio miglioramento e successo.

    Mi ricordo quando frequentavo i corsi di atropologia c’era una vignetta che diceva più o meno così:
    – Troppo giovane per meditare
    – Troppo lavoro per meditare
    – Troppo vecchio per meditare
    – Troppo tardi per meditare (morto)
    Il significato di questo è che l’inconscio pur di mantenerti nella tua zona di confort e farti sentire al sicuro trova situazioni o realtà che sono scuse per fare niente o poco e che servono per “difenderti” dal cambiamento che è sconosciuto.
    Lo stesso motivo per cui in questi anni per me c’è stato un continuo tira e molla tra la mia attività di consulente informatico e quello che desideravo fare veramente.

    Per qanto rigarda il video, semplicemente l’ho trovato su youtube e l’ho condiviso. E’ vero l’ispirazione me l’ha data Italo quando l’ho visto al suo spettacolare seminario “Le persone che possono” che si ripete questo mese se non sbaglio a Torino, ma il video no è di sua proprietà ed essendo condiviso su youtube è a disposizione di chiunque ne voglia fare uso come citazione o come stimolo per riflessioni. Concordi? 🙂

    Un caloroso saluto
    Marco Ferraro

    Rispondi
  4. mauo
    mauo dice:

    ciao marco
    penso che le cose che tu dici fanno parte dei valori che una persona ha bisigno …trasmetti una energia solo leggendo i tuoi articoli ..ecc…sono contentodi averti incontrato ….

    Rispondi
  5. emanuela
    emanuela dice:

    Condivido la scelta che hai fatto e sono convinta che con la tua energia e amore, tutto andrà per il meglio. Ciao,Grazie, emanuela

    Rispondi
  6. LadyMagic
    LadyMagic dice:

    Mi piace quando i blogger, oltre a scrivere articoli, magari anche illuminanti, su argomenti delicati come questi, danno l’esempio ai propri lettori, prendono a modello situazioni della propria vita per spingere gli altri a fare lo stesso. Ti fa onore, Marco! In bocca al lupo!

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *