Realizzare i sogni: fermati e capisci quello che vuoi veramente!

Guardandomi in torno, nella mia cerchia di amici, parenti e colleghi, mi capita di vedere molte persone insoddisfatte o che si accontentano di quello che hanno. Certo questo può essere un buon punto di vista in un certo senso, ma ci obbliga ad una vita mediocre e a prendere ciò che ci capita invece di mettercela tutta e vivere una vita fantastica!

Ma perchè certe persone vivono la vita in questo modo? Perchè non si adoperano per rendere meraviglioso quel dono fantastico che è la vita?

Quello che ti posso dire io è che, per la mia esperienza, ci sono  due motivi fondamentali:

  1. Non si sa veramente che cosa si vuole dalla propria vita
  2. Non si vuole pagarne il prezzo per ottenerlo

Ti sembrano sufficienti? Non mi credi? Allora mi spiego meglio. Noi tutti abbiamo una percezione di quello che vogliamo fare, ma non sappiamo veramente quello che vogliamo, quale è la nostra mission in questo mondo, in questa vita. Scoprire qual’è la propria mission è altamente motivante e ci fa capire veramente cosa vogliamo fare e quali sono i passi per farlo.

Ma qual’è il modo più semplice per capire che cosa si vuole veramente? Prima di tutto ti consiglio di fermarti prenditi una pausa e riorganizza le idee. Perchè? Perchè se in questo momento sicuramente stai facendo qualcosa che non ti soddisfa non è quello che vuoi fare tu ma quello che ti hanno detto e convinto di fare. Ci sono riusciti talmente bene che lo stai facendo realmente, ma una parte di te piange perchè sà di non essere a questo mondo per questo.

Non mi fraintendere, non voglio denigrare quello che fai, ma se stai leggendo questo articolo è perchè sicuramente stai cercando qualcosa, qualche riposta e spero proprio di riuscirtela a dare.

Tornando a quello che fai ti ho suggerito di fermarti, riorganizzare le idee…perchè continuando a fare cose che non vuoi fare continui a rimandare la tua felicità! Mi dirai ma io con questo lavoro ci campo! Non posso butare all’aria i miei rapporti familiari…

Verissimo ma quando avrai deciso veramente cosa vuoi fare, partendo dalle tue risorse interne, dalle tue qualità, che siano pregi oppure difetti allora e sarai disposto a pagarne il prezzo pre raggiungere i tuoi obiettivi, alora vedrai che miracolosamente le persone che prima ti davano contro…saranno le prime a seguirti e a sostenerti.

Mi ricordo una di mio padre che mi disse che nonostante tutto era orgoglioso di quello che facevo e che perseguivo i miei sogni…ed era il primo che faceva di tutto per ostacolarmi trovando sempre la scusa per infierire su quello che facevo.

Qundi capire che cosa si vuole è veramente fondamentale se no sei come una barca senza nessuno al timone e che viene sballottata da qualsiasi vento che soffia. Medita molto su questo passo, che è uno dei passi che svelerò nel mio nuovo audiocorso che uscirà tra una settimana.

Segnati questa data sul calendario: 25 Luglio 2011, perchè sarà la data in cui presenterò il mio nuovo prodotto…il titolo…per adesso solo pochi eletti lo conoscono, ma fra un pò calerò il sipario per l’evento più caldo dell’estate 🙂

Ora ti lascio con questo video di un discorso di Steve Jobs ai neolaureati di Stenford

Cosa ne pensi? Lasciami un tuo commento e se ti piiace condividi l’articolo su Facebook 🙂

Stay tuned

 

2 commenti
  1. Gennaro
    Gennaro dice:

    Grande discorso questo di Steven e ritengo che sia uno degli esempi di come si possa attivare il vero cambiamento nella vita. Ci credo e ci sto lavorando. Buon lavoro Marco 🙂

    Rispondi
  2. Marco Ferraro
    Marco Ferraro dice:

    Quando l’ho visto mi ha colpito il cuore e mi ha fatto capire ancora di più che bisogna lottare per il proprio cambiamento e inseguire con tutti noi stessi i nostri sogni, rimanendo fedeli a quello che siamo veramente non a quelo che ci dicono gli altri.
    Buon lavoro anche a te Gennaro! 😛

    Un caloroso saluto

    Marco Ferraro

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *