Realizzare i sogni: come fare una lettera a Babbo Natale efficace :-)

Manca poco e fra qualche giorno arriva il Natale, occasione per dedicare un bel pò di tempo alla propria famiglia e ai propri cari. Che giorno meraviglioso!!!

Io ringrazio per tutto quello che mi è stato donato fino adesso, in questi ultimi anni, nonostante il periodo storico che stiamo vivendo ho ottenuto dei bei successi e molti dei miei desideri si sono realizzati. Altri ancora no ma forse perchè non ero ancora pronto o perchè sicuramente (come è già capitato altre volte) doveva arrivare qualcosa di meglio. 🙂

Molti mi chiedono come fare a realizzare i propri sogni, la legge dell’attrazione ci aiuta di continuo a realizzarli, anche se molto spesso crediamo che non funziona. Beh niente di più sbagliato! Io per la mia esperienza ho capito che la legge di attrazione funziona in ogni momento e che se non ho realizzato certi sogni è perchè sentivo di non meritarmelo oppure come ho detto prima non ero pronto per riceverlo.

Ma cosa vuol dire non essere pronti per ricevere? Vuol dire che il nostro sistema di credenze, ciòè tutto ciò in cui crediamo e che filtra il nostro modo di percepire tutto ciò che ci capita, ci difende da quello che potrebbe essere un cambiamento. Se non c’è la motivazione giusta, la giusta leva emozionale per farlo, allora quello che vogliamo farà fatica a realizzarsi o addirittura non si realizzerà per niente.

Ma allora per ritornare a quanto ho scritto nel titolo di questo articolo…come faccio a scrivere una lettera a Babbo Natale efficace? Te lo dico io in 3 passi. 🙂

  • Prima di tutto devi essere chiaro con te stesso, capire cosa vuoi veramente e prendere coscienza che te lo meriti. Quante volte vogliamo qualcosa, che si realizzi un nostro sogno, anche se piccolo, e non osiamo a chiederlo perchè pensiamo di non meritalo. Basta pippe mentali!!! Tu meriti di realizzare i tuoi sogni, sei una persona straordinaria anche se non te lo senti dire spesso…forse perchè anche tu non te lo dici spesso! 🙂
  • Prendi un bel foglio di carta e scrivi!!! Scrivi, scrivi e scrivi!!! 🙂 Lo scrivere quello che desideri aiuterà il tuo inconscio a focalizzarsi e a provare le emozioni necessarie per attirare ciò che vuoi. Sì, emozionati! Perchè grazie alle emozioni che proverai i tuoi pensieri vibreranno ad una frequenza tale da permetterti di raggiungere quello che vuoi. Attenzione a non pensare alla mancanza, ovvero se pensi ad una cosa che ti manca e che ti lamenti che tarda ad arrivare quello che fai è allontanrla sempre di più, perchè sei focalizzato sulla mancanza e non sul desiderio vero e proprio.
  • Mettilo sotto il cuscino del tuo letto, ringrazia e dimenticatene. Ti stupirai come intorno a te le cose accadranno come per magia e nei modi più inaspettati 🙂

Allora sei pronto per scrivere la lettera a Babbo Natale? Ti ho dato dei buoni spunti ? 🙂 Ricordati di lavorare sulle tue credenze depotenzianti altrimenti il tuo inconscio metterà degli ostacoli che rallenteranno l’arrivo di ciò che desideri!

Colgo l’occasione per augurarti un Buon Natale a te e alla tua famiglia! Regalatevi un Natale ricco di felicità, entusiasmo ed amore!

PS: Se ti è piaciuto l’articolo, lasciami un tuo commento e condividilo su Facebook

Stay tuned

 

4 commenti
  1. emanuela
    emanuela dice:

    Bella la lettera a Babbo Natale da mettere sotto il cuscino con gli atteggiamenti mentali adeguati! Tanti Auguri perche si realizzi ciò che di meglio state sperando! BUON NATALE, BUONE FESTE e un FELICE ANNO NUOVO 2012 a te, alla tua famiglia e ai tuoi cari.
    Aff.ma emanuela dal santo e famiglia De Munari.

    Rispondi
  2. Lucia
    Lucia dice:

    Si, l’idea di scrivere una lettera a Babbo Natale per poi non pensarci più è proprio “grande”
    Io a casa ho una piccola scatola dei desideri in legno che tengo sempre a portata di occhio. Dentro ho scritto un mio desiderio da “già” lungo tempo “ahime” senza risultato.
    Proverò a seguire questo tuo consiglio e …ti saprò dire!!!
    Naturalmente colgo questa opportunità per augurare a te e famiglia “tanto amore e felicità” per le prossime feste e naturalmente estendo gli auguri a tutti i tuoi commentatori qui sul blog. 🙂

    Rispondi
  3. Monica Giovine
    Monica Giovine dice:

    Ciao carissimo Marco,
    sono stata via dal 22 al 30 dicembre.

    Auguri per un meraviglioso 2012 a te a alla tua dolce mogliettina Chiara all’insegna di tutti i vostri sogni ed obbiettivi! 😛

    Un caro saluto con affetto,

    Monica

    Rispondi
  4. Luisa Oreglia
    Luisa Oreglia dice:

    Sono d’accordissimo con te! Se non lavoriamo sulle nostre credenze limitanti Babbo Natale non leggerà la nostra letterina…
    Io sono un po in ritardo quindi… la mia letterina la scriverò alla befana!!! 🙂

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi a Luisa Oreglia Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *