Realizzare i propri sogni: quando tutto sembra remare contro…

Nel percorso per realizzare i propri sogni possono incontrarsi parecchie difficoltà e a volte sembra che tutto remi contro di te. Iniziano le difficoltà, gli intoppi, i primi fallimenti, i primi passi indietro e sembra di entrare in una spirale di eventi negativi che ti fanno vedere i tuoi sogni sempre più lontano.

Allora in questi momenti cosa devi fare? Inanzitutto devi dare un bel colpo di reni e svegliarti fuori! Sì, lo so che a volte sono un pò bruto 😛  ma è la verità, l’unico che può cambiare la situazione sei tu! Ma non con le azioni, in primis devi farlo con i pensieri e le emozioni!

Più volte in questo blog ho parlato di quanto è importante fare uno switch con la propria mente e pensare positivamente. Certo poi il pensiero positivo non basta da solo ma deve essere accompagnato da azioni efficaci e dal creare una buona dose di autostima, ma devi sempre partire dal pensiero.

Se hai il sogno essere libero finanziariamente per poterti godere la tua famiglia, non puoi permetterti il lusso si creare pensieri negativi del tipo “e se non ce la faccio“, “non ho abbastanza soldi” etc questi sono forze che vanno contro il tuo sogno di essere libero finanziariamente e lo neutralizzano o lo rallentano.

Per farti capire meglio ti faccio un’esempio, forse banale ma a me sembra efficacie per farti capire. Immagina che il tuo sogno di diventare libero finanziariamente sia una palla di fuoco che più ci pensi e più questa diventa grande e potente e che per realizzarsi deve raggiungere una determinata dimensione. Le tue paure sono invece l’acqua che cerca di spegnere quel fuoco. Bene puoi immaginare che più nella tua mente predominano pensieri di paura e insicurezza più i tuoi sogni si spegneranno e faranno fatica a raggiungere la dimensione tale che fa in modo che si realizzino.

Ecco ogni giorno in una mente non allenata può succedere questo e lo puoi riscontrare te tutti i giorni, come lo riscontro anche io, ma piano piano con l’esercizio e con le tecniche che utilizzo anche nel mio “Manifesta la tua abbondanza” sto piano piano migliorando il mio modo di pensare, migliorando di conseguenza le azioni e i risultati e le occasioni che ottengo.

Potrai obbiettare ma se ci si mettono le circostanze esterne? Tipo parenti, amici che non credono in noi e che credono che stiamo facendo qualche cavolata? Bene da una parte ti posso dare ragione ma ti suggerisco di farti alcune domande in proposito: Le stesse persone che tanto ti criticano o cercano di metterti in guardia dalle tue scelte hanno esperienza diretta di quanto tu vuoi fare, o semplicemente criticano solo per sentito dire? Magari in televisione da un fantomatico esperto… O peggio sono invidiose perche tu stai riuscendo in qualcosa che loro non sono riusciti a fare, ma bramano e allora per invidia cercano di scoraggiarti da fare scelte coraggiose.

Quindi mio consiglio ascolta il tuo intuito o se hai dubbi cerca persone che hanno già realizzato un sogno come il tuo e chiedi il LORO consiglio! Noterai sicuramente la differenza! 🙂 E poi ricordati che le stesse persone che ti criticano sono lo specchio delle tue insicurezze, o meglio è come se le tue insicurezze attirassero a te le persone che criticandoti te le fanno notare.

E se tutto sembra remare contro allora fermati un’attimo e fai il punto della situazione, magari devi semplicemente aggiustare il tiro in qualcosa e poi ripartire con più carica ed energia!

Stay tuned

Ti è piaciuto questo post? Lascia un tuo commento.


Vuoi rimanere sempre aggiornato sui miei articoli?
Iscriviti alla mia newsletter!!!

Ricevi 2 magnifici bonus in omaggio

1 commento
  1. Roberto
    Roberto dice:

    Gran bel post Marco.
    Tocchi un tema che spesso ci crea non pochi problemi.
    Le difficoltà oggettive, e fin qui tutto bene, fanno parte del gioco e della vita; ma quando capitano, e capitano spesso, gli “uccellacci del malaugurio”, parenti, amici che soffiano contro, che magari ti prendono in giro, che boicottano o ridono di ogni tua idea prpopositiva allora le cose si complicano.
    Ne ho parlato in un mio post che ben si si allaccia al tuo.
    Il post dei pierini che ha avuto un riscontro fenomenale.Lascio anche per i tuoi lettori il link
    http://www.investisutestesso.com/blog/crescita/e-con-i-pierini-che-cercano-di-ridicolizzarti/

    un caro saluto
    Roberto

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *