Legge di Attrazione:L’Universo è un pò come Google…

Se hai letto The Secret saprai che i pensieri diventano cose perchè la legge di attrazione fa in modo che lUniverso risponde a quello su cui ti focalizzi di più. Ma molti si chiedono “come mai non riesco ad ottenere quello che voglio” Eppure mi concentro e chiedo…ma niente.

Quando chiedi all’Universo a Dio o come ti fà più piacere chiamarlo devi esprimere chiaramente quello che vuoi e prima ancora devi sapere quello che vuoi veramente. Se non sai quello che vuoi e sei ancora indeciso o hai ancora confusione, l’Universo per mezzo della Legge di attrazione porterà a te ancora più confusione. Pensala un pò come se fosse un’infinito motore di ricerca, come Google.

Google quando immetti delle parole chiavi nello spazio della ricerca lui poi ti restituisce tutto quello che ti trova pertinente a quello che hai scritto e non fa differenza fra quello che cerchi veramente ma ti trova tutto quello pertinente alle parole chiave che hai scritto per la ricerca. Se scrivi “voglio cercare le arance rosse ma non voglio quelle normali” google ti troverà anche quelle normali perchè nella ricerca hai messo quelle parole chiavi.

In un certo senso quando tu vuoi qualcosa e con i tuoi pensieri e le tue emozioni non sei coerente e chiaro quello che fai è un pò come sparare sul mucchio e quindi ottieni risultati a caso. Molti mi hanno chiesto ma perchè allora ad alcuni succedono tragedie o brutte cose anche se non lo vogliono? Perchè semplicemente non sanno che cosa vogliono e quindi attirano a caso e prendono tutto quello che gli capita comprese le tragedie i disastri naturali etc…

Quando sei concentrato su quello che vuoi e non su quello che non vuoi il tuo stesso desiderio ti protegge da altre cose che possono disturbarti, ma l’importante è essere coerente con quello che si vuole con pensieri ed emozioni. Perchè se pensi che vuoi essere felice ma continui ad essere triste e non fai niente per cambiare il tuo atteggiamento le tue emozioni attireranno proprio quelle situazioni che ti renderanno triste.

Quindi piano piano, se non riesci a cambiare subito fallo a piccoli passi, sali il gradino sucessivo uno alla volta e vedrai che pian piano prenderai forza e coscienza di te stesso e delle tue capacità.

Stay tuned

Ti è piaciuto questo post? Lascia un tuo commento.


Vuoi rimanere sempre aggiornato sui miei articoli?
Iscriviti alla mia newsletter!!!

Ricevi 2 magnifici bonus in omaggio

8 commenti
  1. Laura
    Laura dice:

    Allora,premetto che ci credo davvero.Sul serio.
    Sono un’aspirante scrittrice.Mesi fa ho inviato tre copie del mio manoscritto ad altrettante case editrici.Mi sono sentita bene,felice come se lo avessi già pubblicato,l’ho immaginato sugli scaffali di una libreria,ho immaginato me stessa alla sua presentazione,addirittura mentre firmavo autografi! ^__^
    Eppure NULLA DI NULLA.Ogni sera continuo a visualizzare queste cose,ed ancora nulla.Okay,le case editrici sono lente a rispondere,ma io inizio un pò a tentennare.Eppure giuro che ci credo con tutto il cuore!Qualche piccolo consiglio?Vi ringrazio!

    Rispondi
  2. Marco Ferraro
    Marco Ferraro dice:

    @Laura
    Non basta solo crederci Laura ma bisogna aver fede in quello che fai.
    PErò c’è un’altro appunto se la tua autostima è bassa e credi di non meritarti il successo perchè magari chissa hai paura di mostrarti in pubblico (sto solo immaginando per farti un esempio, prendilo con le pinze) questa credenza se è talmente radicata in te creerà delle energie o forme pensiero contrapposte al tuo desiderio.

    E questo rallenterà il risultato. Ora quello che ti consiglio e di guardarti dentro, fai meditazione per guardarti meglio dentro e capire cosa può essere la causa. Solo conoscendo te stessa puoi capire dove lavorare per migliorarti. Se no ti consiglio anche il mio “manifesta la tua abbondanza” che lavora proprio su questi tipi di convinzioni.

    @Giuseppe Cascio
    Grazie Mille, mi è sembrato utile come esempio e l’ho pubblicato 😉

    Rispondi
  3. Laura
    Laura dice:

    Caro Marco,
    innanzitutto ti ringrazio per la tua risposta fulminea,sei stato molto gentile!Effettivamente,anche se può sembrare sciocco,effettivamente ho un pò paura del successo,anche se spero con tutto il cuore che arrivi…Sono anni che voglio fare la scrittrice,è il sogno della mia vita!Proprio per questo ho intenzione di pubblicare con uno pseudonimo,per avere un pò di privacy,e poi si vedrà!Forse la mia fede non è pari alla mia volontà,poiché sono anni che provo a farmi pubblicare…Mi obbligherò ad averne di più! ^__^
    Grazie ancora.

    Rispondi
  4. Marco Ferraro
    Marco Ferraro dice:

    Il fatto che vuoi farti pubblicare con uno pseudonimo già un pò fa capire che hai paura del successo ma comunque non è detto ci cono molti autori,attori, cantanti che sono famosi con uno pseudonimo o nome d’arte. Se fossi in te partirei da questo e ci lavorerei un bel pò magari usando tecninche come l’ho’oponopono o l’EFT per eliminare queste paure.

    Parti da te stessa, abbi fiducia in te e ama quello che fai vedrai che presto il successo arriverà!

    Rispondi
  5. Laura
    Laura dice:

    Marco,ti ringrazio nuovamente per i tuoi preziosi consigli. 😀
    Non so se può essermi utile,comunque qualche settimana fa ho scritto su un quaderno una lista di affermazioni positive verso me stessa,e le rileggo di continuo,perché mi fanno sentire bene.Credo che anche ciò mi aiuterà.
    Crederò in me stessa e non dubiterò di nulla!
    Di nuovo grazie.

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *