Legge dell’Attrazione: perchè non ci sembra funzionare?

Una cosa che ribadisco sempre con le persone che me lo chiedono è che la legge dell’attrazione funziona sempre in ogni momento, che noi lo vogliamo o no, dipende sempre da ciò su cui ci focalizziamo. Se ci focalizziamo sulla gratitudine, sulla fede che ciò che vogliamo si realizzerà allora questo accadrà. Se invece ci focalizziamo su ciò che non vogliamo, ne otterremo sempre di più.

Durante la formulazione dei nostri desideri ci sono due variabili che molto spesso non teniamo in considerazione:

  • Che in ogni caso i nostri pensieri diventano cose

  • Che dobbiamo avere ben chiro cosa vogliamo veramente

Perchè faccio queste affermazioni? Perchè la legge dell’attrazione è una legge dell’universo, come la legge di gravità e porta a noi ciò su cui siamo focalizzati e in base a come vibrano i nostri pensieri ed è chiaro che se nella tua mente regna il caos perchè sei sempre in balia del vento e delle tue emozioni, la legge dell’attrazione non fa altro che portarti ciò su cui sei focalizzato.

Quando non hai ben chiaro qual’è il tuo scopo reagiamo ad ogni situazione e prendiamo quello che capita. Se invece abbiamo deciso ciò che vogliamo e lo abbiamo ben chiaro in mente allora pochi ostacoli si frapporranno tra noi e la meta. Ma non perchè non ce ne saranno per niente, ma perchè cambierà il nostro modo di vedere le cose che sarà in funzione di ciò che vogliamo.

Alcune difficoltà diventeranno opportunità, per crescere e per migliorarsi perchè fatte con uno scopo e un’obiettivo. Allora la legge dell’attrazione ci porterà sempre più occasioni per metterci in gioco e dare il meglio di noi stessi ma in quel momento sarà sempre nostra la scelta di cogliere l’opportunità o meno, tutto qui.

Non ci credi? Prova a guardare un pò indietro nel tuo passato a quante occasioni ti sei lasciato sfuggire perchè magari non ti sentivi pronto o semplicemente avevi paura e non avevi fiducia in te stesso. Era sfortuna o semplicemente non avevi il coraggio di affrontare le tue pippe mentali?

Sì perchè molto spesso ce ne facciamo molte e ci lasciamo perdere occasioni d’oro solo per la paura di non farcela o di non sentirci adeguati in quel momento. La lotta vera è contro noi stessi perchè è la nostra mente che ci fa percepire un qualcosa difficile, pericoloso o addirittura impossibile, attraverso il filtro delle nostre convinzioni.

Ama te stesso, ringrazia per quello che hai già ottenuto e sii fiducioso per quello che vuoi ottenere, vedrai che le cose prenderanno il verso giusto 🙂

Stay tuned

3 commenti
  1. Umberto
    Umberto dice:

    Ben detto Marco, è tutto nelle nostre mani ed il nostro destino siamo solo noi a crearlo.
    Questa frase è tremendamente difficile da accettare e comprendere fino in fondo, ma una volta accettata con serenità può portare chiunque a raggiungere i propri sogni.
    Ti confesso una cosa Marco..
    I tuoi articoli mi piacciono molto e la legge di attrazione mi affascina tantissimo, anche se ho ancora parecchie cose da imparare e non sempre la metto in pratica nella mia vita.
    Però da domani in poi pubblicherò una serie di post incentrati proprio sul “segreto” e magari ti chiederò qualche consiglio visto che sei un esperto del settore 😉

    Rispondi
    • Marco Ferraro
      Marco Ferraro dice:

      Grazie Umberto, hai detto proprio bene, accettare che la nostra vita è solo nelle nostre mani e quindi prenderesi la responsabilità di quello che vogliamo di quello che facciamo e di quello che pensiamo allora sicuramente la nostra vita cambia.

      Altrimenti continueremo a lamentarci di quello che abbiamo e a essere sballottati via dal vento delle decisioni altrui e non le nostre. Certo può essere una scelta ma non è detto che a lungo andare ci piaccia.

      Umberto non mi considero un esperto ma sicuramente un grandissimo appasionato dell’argomento…che poi questo mi abbia portato a saperne molto più degli altri, bene, ma non si smette mai da imparare ed ogni giorno questa mia passione mi stimola a saperne sempre di più e a condividere le mie esperienze con gli altri

      Un caloroso saluto

      Marco Ferraro

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi a Umberto Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *