E’ meglio essere ottimisti o realisti?

Secondo te è meglio essere ottimisti o realisti? Ti invito a questa riflessione perchè spesso e volentieri mi capita di parlare con persone che si fanno questa domanda e molto spesso confondono l’essere realisti con il vedere che le cose non vanno mai come vogliono. In realtà questo è sbagliato, almeno dal mio punto di vista 🙂

Ma in realtà che tu sia  ottimista o che tu sia realista (leggesi pessimista, come molti fanno) hai comunque ragione e la legge di attrazione purtroppo o per fortuna ti farà arrivare quelle cose che verificheranno le tue credenze, ovvero quelle ottimistiche o realistiche.

Quindi se tu decidi di essere ottimista vedrai anche da un’evento negativo un’opportunità di crescita o un’occasione per imparare dai tuoi errori, se invece decidi (nota bene che l’ho sottolineato) di essere realista o pessimista 🙂 allora vedrai tutto nero e noterai solo gli enventi negativi che non faranno altro che confermare che non ti va niente per il verso giusto.

Capisci il senso di quello che voglio dire? Ma allora è meglio essere ottimisti o realisti? Io preferisco ottimista perchè voglio godermela la vita e cogliere tutte le opportunità che mi può offrire. Daltronde anche se esistono altre vite (come descrivono alcune religioni) è comunque questa che stai vivendo, ricordatelo!

Quindi se reputi che la tua vita è un disastro perchè magari in qualche vita precedente non ti sei comportato bene e il Karma ti ha punito…sicuramente avrai più difficolta degli altri nel raggiungere determinati obiettivi o desideri ma questo non significa che non puoi raggiungerli! Ne hai gli strumenti e se non li possiedi li puoi cercare e trovare! Basta solo volerlo!

Conosco persone che nonostante alcuni handicap sono degli uomini e donne straordinarie e che proprio grazie anche al loro handicap si impegnano ancora di più e vivono la vita in maniera diversa mentre tutti gli altri stanno lì a lamentarsi.

L’ottimista è grato di quello che ha già, crede di meritarselo e di poter ottenere anche di più, il realista invece si accontenta di quello che ha e molto spesso lo disprezza e non vede al di là del proprio naso perchè dice tanto chi me lo fa fare di impegnarmi se poi sò già che va male?

E tu cosa decidi di essere ottimista o realista? Sei libero di scegliere 🙂

Stay tuned

Ti è piaciuto questo post? Lascia un tuo commento.


Vuoi rimanere sempre aggiornato sui miei articoli?
Iscriviti alla mia newsletter!!!

Ricevi 2 magnifici bonus in omaggio

4 commenti
  1. Reira
    Reira dice:

    Ciao Marco!

    Apprezzo moltissimo il lavoro che svolgi e ti ringrazio personalmente per i preziosi consigli a disposizione su questo blog.

    Continua cosi!
    Approposito…E’sempre meglio essere ottimisti 😉 a presto

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *