Pensiero positivo, perchè è così efficace

Ci sono dei momenti della vita in cui sembra andare tutto storto e allora cominciamo a vedere tutto nero e chissà perchè poi quando vediamo tutto nero sembra andare tutto storto e sempre peggio.

Poi come d’incanto qualcosa sembra migliorare e cominciamo a riprenderci e le cose sembrano andare un pochino meglio, fino a quando cominciamo ad avere più fiducia e pensare positivo e allora tutto va per il meglio.

Lo so sembra facile così a parole ma poi nei fatti? Nei fatti poi si deve continuare a lottare contro noi stessi e le nostre paure, le nostre abitudini e soprattutto le nostre convinzioni.

Ma allora come fare? Devi abituarti a pensare positivo e ad avere fiducia in te stesso e nel tuo potere di creare. Purtroppo o per fortuna il metodo è proprio quello. Più prendi coscienza del tuo potere creativo e vivi con fiducia ed atteggiamento positivo la tua vita, più le cose si realizzano e come un cane si morde la coda più acquisisci fiducia nel tuo potere creativo e quindi osi sempre di più.

Semplicemente perchè sali ad un livello superiore e più sei cosciente di quello che fai e meno pippe mentali che ti ostacolano avrai o per lo meno non ci farai più caso perchè le sostituirai con cose sempre più positive e farai sempre richieste più precise che si realizzeranno in modo più efficaci.

Stay tuned

Vuoi rimanere aggiornato con le mie news e i miei articoli?

compila il form qui sotto

2 commenti
  1. stefania
    stefania dice:

    è vero Marco se decidi di far pendere l’ago della bilancia verso tutti i pensieri e non lasciarti mai influenzare in nessun modo dai pensieri negativi degli altri, tutto migliora, da quando ho messo in pratica il pensiero pensiero positivo in assoluto e fede in me stessa e in quello che desidero ho notato piccoli ma grandi cambiamenti meravigliosi. grazie.

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *