Autostima: come a volte basta veramente poco…

autostima

Se hai letto altri miei post ti sarai reso conto di quanto ci tengo a farti capire quanto la legge di attrazione è collegata alla propria autostima. si proprio una buona e sana autostima.

Le difficoltà della vita a volte ci portano a momenti in cui ci dimentichiamo di noi stessi e la nostra autostima va a farsi friggere. E sì quante volte l’ho passato e ti confesso che non ne sono immune neanche adesso, ma grazie alle esperienze e agli errori commessi, di cui sono grato, ora riesco a passare quei momenti più velocemente di prima.

Perchè? perchè sono più attento e so cosa posso perdere se mi faccio prendere dallo sconforto e dalla tristezza. Sì perchè se cominci a reagire agli eventi negativi o sfigati come vuoi chiamarli…con l’atteggiamento della vittima allora le cose continueranno ad andare sempre peggio finchè o ti stufi e ti rimbocchi le maniche e ti riprendi con un’atteggiamento positivo, oppure arrivi sul fondo e non puoi fare altro che risalire (i pessimisti direbbero che c’è ancora da raschiare il fondo, ma tu non sei fra questi vero? 🙂 ).

Se invece ti prendi delle buone abitudini e cominci a prima di tutto formulare pensieri positivi e costruttivi, poi a prenderti un pò meno seriamente ma sii grato e felice di quello che già hai. Ne ho già parlato in questo articolo :-).

A volte basta veramente poco per cambiare il proprio atteggiamento e ottenere risultati migliori e alla base di tutto c’è sempre una buona dose di autostima. Se non ti affretti a fare un’inventario di quello che sai fare, di quali sono le doti che ti cotraddistinguono rimarrai sempre nel limbo e questo a lungo andare ti renderà infelice.

E ovviamente la tua autostima ne risenterà. Ma se con costanza e impegno ti abitui ad un’atteggiamento positivo poi ti arriveranno segnali dall’esterno che ti faranno capire e renderti conto che poi non sei così male, anzi hai tutte le potenzialità che il mondo si aspetta che tu le metti a disposizione per contribuire a questa cocreazione.

Se non sai da che parte partire non andare di fretta! Fermati un’attimo e decidi prima di tutto cosa vuoi fare della tua vita! Decidi quello che vuoi veramente! I passi per riuscirci ti verranno mostrati camminfacendo. Io l’ho sperimentato sulla mia pelle! E se non sei ancora convinto, chiedi! La preghiera è uno potente strumento, anche se non credi in Dio!

Sei scettico? Perchè ti basi solo su quello che dimostra la scienza? Beh da bravo scenziato scettico allora sperimenta! Solo così avrai le risposte!

Stay tuned

Ti è piaciuto questo post? Lascia un tuo commento.


Vuoi rimanere sempre aggiornato sui miei articoli?
Iscriviti alla mia newsletter!!!

Ricevi 2 magnifici bonus in omaggio

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *