Theta Healing: come l’informazione televisiva è superficiale

Premetto non mi sono ancora interessato di Theta Healing approfonditamente, ma per il mio Manifesta la tua Abbondanza ho utilizzato le onde theta per imprimere ancora di più le convinzioni potenzianti sulla ricchezza e abbondanza, ma ieri per caso ho visto il servizio di Striscia la Notizia su Vianna Stibal e il seminario che si è tenuto a Riccione.

Ora non ho nulla contro Stiscia la Notizia e anzi più volte bisogna ringraziarla per aver smascherato situazioni, fatti veramente orribili e truffatori. Ma quello che mi ha stupito ieri è stata la superficialità con cui è stato affrontato l’argomento. L’obbiettivo secondo me era semplicemente screditare Vianna Stibal e tutto ciò che rappresenta, ma anche insinuare il dubbio in chi fa della ricerca spirituale e della propria crescita personale una passione.

Devo dire che entrambe le parti non hanno fatto una bella figura, ma il servizio mi è sembrato alquanto costruito quanto molto faraginoso, anche perchè non supportato da tesi scientifiche che dimostrassero l’effettiva malafede di Vianna Stibal e del suo messaggio.

Ecco qui la prima parte del video ti accorgerai tu stesso di quanto dico:

Cosa ne pensi? Ecco invece  qui la seconda parte:

Hai visto? Bene allora ti sei reso conto quanto sia stato superficiale il servizio e quale potrebbe essere il messaggio che viene dato. Ora io non voglio prendere le difese di Vianna Stibal e del Theta Healing perchè non lo conosco approfonditamente. Quello che posso dirti è che portare la mente in uno stato Theta sicuramente funziona e l’ho sperimentato in prima persona e ci sono dimostrazioni scientifiche che questo funzioni.

Ma anche esperienze personali di persone che praticano il theta heling con successo e guariscono la propria vita.

La conclusione mia è che la televisione, che è un potente strumento ipnotico, è usata in questo momento dai potenti mass media per togliere il proprio potere personale e il modo modo in cui viene fatto è screditando personaggi che aiutano a trovare le proprie risorse interiori e le proprie potenzialità.

Mi viene in mente come in questo video veniva preso in giro un grande coach come Livio Sgarbi,

Questo è il mio parere personale, ma tu cosa ne pensi?

Stay tuned

Ti è piaciuto questo post? Lascia un tuo commento.


Vuoi rimanere sempre aggiornato sui miei articoli?
Iscriviti alla mia newsletter!!!

Ricevi 2 magnifici bonus in omaggio

19 commenti
  1. Amrita
    Amrita dice:

    onestamente,mi fa abbastanza male vedere come si faccia del sarcasmo su persone oneste,senza aver veramente nulla in mano a parte la suppomnenza che l’idea generale sia giusta se diversa…come sempre credere in qualcosa che non è accettato dalla maggioranza non va bene…

    Rispondi
  2. Monica
    Monica dice:

    Ciao Marco,il video che mi ha messo più tristezza è proprio quello di Livio Sgarbi….mi chiedo chi ha fatto quelle riprese e poi le ha messe in circolo, un suo corsista credo, altrimenti come faceva ad essere lì? Sono d’accordo con te, la televisione ha un grande potere soprattutto di appiattire il cervello della gente pur di badare allo share di pochi. Ma al di là della televisione e quindi nella vita di tutti i giorni, noto quanta attenzione bisogna fare a parlare di certi argomenti con le persone. Temi come Theta Healing,Legge di attrazione,Ho’oponopono, Crescita Personale,la stessa PNL e tutto quello che concerne Internet stesso è visto quasi come il fumo negli occhi. La gente ti guarda con un dubbio interrogativo e piuttosto di dire “non saprei, mi informo” criticano e basta. Mi riferisco non solo a chi ha un’istruzione minima, ma anche a chi è laureato. Nel nostro Paese ci sono 2 orientamenti culturali:uno ufficiale, accademico che arriva da un riconoscimento universitario e che ha già un orientamento legislativo e normativo e quello prettamente commerciale,televisivo. Tutto il resto non conta. Non c’è via di mezzo.Io stessa che sto per terminare una scuola di counselling, attività lunga e impegnativa che non è ancora riconosciuta ufficialmente in Italia, ma l’istituto è di matrice mooooooolto accademica, devo fare molta attenzione a non argomentare temi analoghi a quelli citati prima, per non parlare poi della PNL che è vista proprio male. Mi viene da dire che viviamo in un Paese molto provinciale dove ci sono gli accademici che hanno paura che tu diventi più bravo di loro con la PNL e Internet e quelli che per fare soldi sparerebbero su chiunque, proprio come su Livio Sgarbi. Sono la solita chiacchierona, scusa…ciao Monica

    Rispondi
  3. antonella
    antonella dice:

    Sul Theta Healing e su Vianna Stibal non mi permetto di fare commenti, non conosco la pratica, anche se come persona sinceramente non mi ispira fiducia. Per il video su Sgarbi, direi che ha trovato un gruppo molto poco motivato a migliorare, di bassissimo livello culturale e che nelle immagini mostrate non ha mai dimostrato un minimo di concentrazione e attenzione verso quello che fa. Dubito che con qualsiasi allenamento anche non basato sulla PNL possa ottenere dei risultati.E’ indecente che personaggi come questi giocatori vengano pagati tanto .

    Rispondi
  4. fabio
    fabio dice:

    I livelli di coscienza della massa sono quelli che sono.
    La tv continua a mietere vittime. (le vittime non sono Sgarbi e la Stibal). Le vittime sono coloro che la guardano. Vittime inconsapevoli di un gioco più grande di loro.
    E’ vero in campo esoterico/spirituale ci sono i ciarlatani ma chi è un attimino più evoluto spiritualmente sa riconoscerli e li evita come la peste. Quelli di striscia evidentemente non hanno ancora le facoltà per riconoscere il vero dal falso.

    Rispondi
  5. Josaya
    Josaya dice:

    Io non credo che la tv sia superficiale… è semplicemente sensazionalistica e manipolatrice. Questo non significa che sia pericolosa guardarla… basta farlo con consapevolezza! …come del resto tutte le cose! un abbraccissimo!!!!

    Rispondi
  6. m.ferraro
    m.ferraro dice:

    @Monica
    Hai ragione gli argomenti di cui tratto e trattiamo sono spesso visti non di buon occhio, questo semplicemente come dici tu c’è una cultura accademica e dogmatica e poi c’è l’istituzione della Chiesa Cattolica che nel nostro paese è molto influente. Per cui l’informazione ufficiale è molto direzionata e quello che ne vediamo è la conseguenza.

    Ma a parte i discorsi sull’informazione pilotata sulla quale non mi voglio dilungare molto, c’è un fatto oggettivo: C’è almeno una televisione in ogni casa e luogo pubblico, per contro i personal computer sono molti meno.

    Ma internet per fortuna è democratica e molta gente si sta svegliando e le persone come me e te o i grandi formatori che utilizzano internet come strumento di comunicazione lo sanno e grazie a questo non mi preoccuperei più di tanto.

    Tutte le persone sono intelligenti, si tratta solo di capire chi ha voglia di capire e cercare dentro di se e trovare le risorse per la propria crescita. E valutare quali siano valide ed efficaci per se e quali meno.

    PS Mi fa molto piacere che commenti tanto, continua così il tuo contributo è prezioso 🙂

    @Antonella
    Nel video su Livio effettivamente è molto triste vedere i giocatori come si comportano ma ancora più tristi sono i commenti e Livio sicuramente non se li merita.

    Rispondi
  7. m.ferraro
    m.ferraro dice:

    @Amrita
    Concordo con te

    @Fabio
    Hai ragione ma io avrei più fiducia nelle persone, non immagini quanta gente conosce certe cose e che magari non dice niente per non esporsi, per paura di essere criticati o peggio censurati, Non immagini quante persone ho conosciuto con i miei stessi interessi in posti che mai avrei immaginato.

    @Josaya
    Come tante altre cose la televisione è uno strumento, dipende da che uso se ne fa come hai detto tu, ma sia da un lato che dall’altro lato dello schermo 😉

    Rispondi
  8. Rino Castronovo
    Rino Castronovo dice:

    Purtroppo c’è questa riluttanza: Chi non sa e non vuole conoscere non apprezza quello che gli altri sanno fare.Lo noto anche io : Se parli con qualcuno di pnl , dopo un po’ o la conosce( e quindi ne parla bene e con interesse) o non la conosce e ti guarda come se avesse visto un extraterrestre (il più delle volte ti comincia a vedere come un pazzo furioso).

    Rispondi
  9. Oliver Dobre
    Oliver Dobre dice:

    Ciao Marco, tu pensa che io ho partecipato in diretta all’intervento di striscia mentre si svolgeva il convegno di MyLifeTV.
    Io non guardo mai la televisione, però desideravo molto a sapere come avrebbero fatto questo servizio.
    Oggi sono capitato sul tuo blog e mi sono trovato i due video, quindi la legge di attrazione funziona 😉
    Certo che è troppo facile fare un servizio cosi, quando manipoli l’informazione al tuo vantaggio.
    Non voglio difendere Viana, per carità, ma un servizio fatto in questo modo non lo condivido.

    Per quanto riguarda il video di Livio è preso da un programma di circa 10 anni fa che si chiamava Campioni.
    Ho avuto l’occasione di parlare con lui di quella sua esperienza e mi ha confessato che erano veramente dei pecoroni !!!

    Rispondi
  10. Roberta ASHANo
    Roberta ASHANo dice:

    Se ridono per queste ‘miserie” allora stanno messi male, certo non hanno proprio il sense of humor
    di Winston Churchill, e sopratutto testimoniano la loro ignoranza, soprattutto intesa come
    NON CONOSCENZA ( da ignosco, latino) degli argomenti trattati, forse troppo evoluti per le loro
    menti ristrette, che cercano ovunque il dolo, ormai la critica gratuita e’ una deformazione troppo
    diffusa, critiche senza fondamento! Vi ricordo A) che nessuno e’ mai morto di scarsa televisione;
    B) abbiamo ancora potere (!) se non altro il grande potere del Telecomando ( ON/OFF/TURN in tutto
    3 opzioni) C) leggere un libro su Winston Churchill a televisione spenta e nutrire mente e spirito;
    D) scrivere sul nostro diario come promemoria: non c’e nulla da insegnare a chi ritiene di non dover
    imparare niente. Dopo di che, uscire e fare una passeggiata di almeno mezz’ora al parco, col cane.
    ( per chi ce l’ha ma va bene anche senza cane, purche’ nel verde che ci e’ rimasto). Un caro saluto a
    Tutti.

    Rispondi
  11. m.ferraro
    m.ferraro dice:

    @Oliver Dobre
    Ciao Oliver quanto tempo! 😉 Visto come la LOA funziona? L’obbiettivo del post era proprio far vedere come manipolano l’informazione per svegliarci un pò 😀 Mi piacerebbe avere una tua testimonianza sul blog dell’evento MyLifeTV, ti andrebbe scrivere qualcosa?

    @Roberta ASHANO
    Grazie del contributo 😉

    Rispondi
  12. Andrea
    Andrea dice:

    Ciao a tutti siamo alle solite quello che dico e scrivo e’ trito e ritrito da anni il punto non e vianna stibal il theta healing o quant’altro vorrei dilungarmi ma si aprirebbe un vespaio… vi diro di piu siamo vicini a un inquisizione galileiana tutti cio’ che non e ‘ parte di un potere precostituito viene manipolato e nel momento giusto voila ma facciamo una riflessione quanda merda e venuta fuori dalla chiesa cattolica che in confronto a vianna stibal non e niente ed e solo la punta di un iceberg e allora che si fa si spara a zero con il potere mediatico contro quelli del cambiamemto ed il gioco e fatto del resto questo non poteva che accadere in italia. meditate gente meditate….

    Rispondi
  13. Ugo
    Ugo dice:

    Ciao, io pratico Theta Healing da poco e, devo ammetterlo, mi sono sentito offeso da Striscia la Notizia. Taccio su come il Theta sia utile (chi lo conosce lo sa), direi solo cose trite e ritrite. Ho voglia soltanto di testimoniare come la televisione sia faziosa e di quanto condizioni il pensiero delle persone. Avevo 18 anni e stavo andando al distretto militare della mia città per chiedere il nulla osta per fare il passaporto e andare in gita con la scuola a Praga. Erano altri tempi: il militare era, infatti, ancora obbligatorio e Praga non era nella Comunità Europea, pensate un po’!!! Comunque fuori dal distretto incontrammo un giornalista di Rai 3 regione, volto noto perchè presentava all’epoca il tg della sera. Ci disse che stava facendo un sondaggio sul servizio militare e che avrebbe voluto le nostre opinioni sull’utilità dello stesso. Ebbene io e i miei 2 amici demmo tutti opinioni favorevoli al servizio militare. A telecamere spente chiedemmo al giornalista quando la trasmissione sarebbe andata in onda e lui ci disse il giorno. Ebbene… non immaginate la delusione che provai quando vidi quella trasmissione! Furono mostrate circa 10 interviste di 10 persone che dicevano tutte male del servizio militare e il risultato del sondaggio (alla fine proposero un grafico) mostrava che chi era favorevole era una percentuale bassissima, irrisoria… roba che se anche fossimo stati solo noi 3 a dirne bene, il tizio avrebbe dovuto, in quel giorno, avere intervistato un migliaio di persone. Quel giorno mi fu chiaro di come la stampa e la tv ci mostrano, ad arte, quello che pare a loro. Grazie del tempo e dello spazio per questa testimonianza.

    Rispondi
  14. fabio
    fabio dice:

    Ho deciso di spegnere il più possibile la televisione dopo aver letto tutti questi post.
    Se mi capiterà di guardarla tratterò le informazioni da lì derivanti come espresse da ciarlatani e bugiardi (Piero Angela compreso ).

    NB: Piero Angela inteso come categoria giornalistica e non come persona.

    Rispondi
  15. Mario
    Mario dice:

    Queste trasmissioni sono il classico strumento teoricamente utile alla gente, ma nella pretica si rivelano esclusivamente e puntualmente dei mezzi a disposizione del potere per pilotare la pubblica opinione contro tutto ciò che non è allineato ad esso, vedi ad esempio l’inquisizione contro la Power Balance, argomento sul quale potrei dire tante cose visto che conoscevo già il prodotto da tanto tempo e potrei impegnarmi io in prima persona a fornire garanzie e prove sul suo reale ed ottimo funzionamento… Ovvio che un’eventuale diffusione di pratiche di medicine non convenzionali sarebbe letale per il potere visto che la medicina convenzionale è il veicolo per vendere i prodotti farmaceutici, che assieme alla guerra ed al petrolio costituiscono i punti sui quali ruota tutta l’economia del pianeta… A noi la scelta se continuare ad assecondare gli interessi il potere contro i nostri stessi interessi personali, il più delle volte appoggiandolo magari inconsapevolmente, oppure dedicare la nostra attenzione a quanto costruttivo per noi piuttosto che continuare a seguire un’informazione che oramai è esclusivamente propaganda…

    Rispondi
  16. ss
    ss dice:

    voi siete totalmente pazzi…questa e’ una truffatrice,e voi state qui a difenderla…a mischiare poi livio sgarbi ,che fa cose totalmente diverse…
    questa persona vive e fa milioni perche’ c’e’ gente ottusa come voi. un conto e’ lo sviluppo personale (legge d’attrazione e quant’altro,praticatela pure,e fate anche bene) un conto e’ un mezza matta,vianna stibal,che afferma di guarire il cancro istantaneamente…ma vergognatevi.
    approva questo commento se hai il coraggio,invece di approvare solo i commenti favorevoli.

    Rispondi
  17. Marco Ferraro
    Marco Ferraro dice:

    @SS
    Posso capire la tua frustrazione, l’articolo scritto si rferiva al modo superficiale di trattare l’argomento, non ai contenuti, infatti ho affermato che non conosco il Theta Healing ma so che cosa si può fare portando la mente, le onde celbrali, in uno stato theta. Non sono cose che dico io, ci sono studi scientifici a riguardo. Se hai pazienza e voglia puoi documentarti.

    Come vedi il tuo commento è stato approvato come tutti quelli di altre persone che mi hanno anche criticato, peccato che molto spesso non si firmano con nome e cognome e non hanno il coraggio di supportare le proprie affermazioni con la loro faccia.

    Un calorso saluto e buona crescita

    Marco Ferraro

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *